5 per mille, facciamo chiarezza

La situazione per le Odv e le Aps, ma anche per le Onlus e le ASD

L’iscrizione degli enti al 5 per mille 2022 presenta alcune complessità dovute al fatto che le organizzazioni di volontariato (Odv) e le associazioni di promozione sociale (Aps) stanno oggi “trasmigrando” verso il registro unico nazionale del Terzo settore (Runts), mentre le Onlus sono ancora iscritte alla relativa Anagrafe unica e non possono ancora presentare istanza di iscrizione al registro unico. A disciplinare tale situazione transitoria, è intervenuto il decreto legge 228 del 2021 (cosiddetto “Milleproroghe”), che ha dettato disposizioni specifiche per le menzionate tipologie di enti (art. 9, c. 6).